L’arte di Pompei a Palazzo Bellini

Scrittura e comunicazione sono al centro di una nuova e interessante mostra organizzata dal 17 dicembre 2016 al 2 maggio 2017 a Palazzo Bellini, in collaborazione con il MANN di Napoli. “Lettere da Pompei. Archeologia della scrittura” ripercorrerà le tappe più significative della storia del linguaggio e della comunicazione in un entusiasmante percorso espositivo di quattro sale.

L’arte di Pompei a Palazzo Bellini

Nella prima si potranno ammirare le diverse tipologie della comunicazione, dalle pitture rupestri alla scrittura ideografica, alfabetica, manuale, meccanica, fino alle forme iconiche di oggi (emoticons, tag, like), illustrate attraverso supporti multimediali.

Archeologia della scrittura” ripercorrerà le tappe più significative della storia del linguaggio e della comunicazione in un entusiasmante percorso espositivo di quattro sale.

I protagonisti assoluti della mostra saranno però affreschi, oggetti e iscrizioni provenienti dal Museo Archeologico di Napoli e dagli scavi di Pompei, esposti nelle sale centrali e suddivisi per tematiche: apprendimento e diffusione della scrittura, tradizione mitologica, religione, politica.

L’ultima sala torna alla dimensione locale con un dipinto che ritrae il martirio di S. Cassiano, patrono di Comacchio e insegnante ucciso con uno stilo, e con la street-art contemporanea.

Una mostra dal fascino intramontabile che merita una visita, non perdetela!